Triestina Calcio - Nereo Rocco
Milano-Alabardata-Nereo-Rocco-Calciatore-Milan
Triestina Calcio - Nereo Rocco
Triestina Calcio - Nereo Rocco
Triestina Calcio - Nereo Rocco


#Unione

#Triestina1918
#MilanoAlbardata
#NereoRocco 
#forzacaravecchiaunione
#cuorealabardato

Vuoi vivere le nostre emozioni condividere e la passione per una squadra storica!

Nereo Rocco: el Paròn

...Nereo Rocco nacque a Trieste il 20 maggio 1912 nel rione di San Giacomo. Già da piccolo la sua famiglia si trasferì in Rion del Re, dove poi Rocco abitò per tutta la vita con la moglie e i figli. La famiglia di Rocco era di condizione agiata grazie alla macelleria di loro proprietà che era un'importante fornitrice delle navi nel porto. Giocatore di Triestina, Napoli, Torino e altre importanti squadre è diventato allenatore del Milan portandolo ad alti fasti.Morì il 20 febbraio 1979 nell'Ospedale Maggiore di Trieste, dopo una breve malattia...

Ci piace ricordarlo tramite alcune delle sue frasi più famose:

Mister te sarà ti, mona. Io sono il signor Rocco.
Un giocatore invecchia precocemente se si sente abbandonato

Viene nominato Cavaliere della Repubblica e umile, come sempre, fino in fondo:

Ma no i ga altri mone de darghe premi, ‘sti italiani?“.

Quando chiedeva ai suoi collaboratori quanto mancasse al termine della partita

Dame el tempo

 Di tanto in tanto, qualche giocatore gli chiede il motivo dell’esclusione dai titolari. 

Decisione della signora Maria

Le critiche al suo gioco non gli interessano, anche se ogni tanto, con nonchalance, lo fa capire:

 “Mi fazo catenaccio, lori xe prudenti.

Succede il 22 maggio del 1963. Quel giorno i rossoneri stanno per entrare a Wembley, il tempio del calcio europeo, per contendere la Coppa dei Campioni al Benfica di Eusebio. Nereo Rocco, sul bus che porta la squadra allo stadio, prende la parola.

 “Chi no xe omo, resti sul pulman

Rimprovero a Nestor Combin

"Tasi ti, che ti xe tanto testa de mona che tuti i mesi te perdi sangue del naso"

Ascoltando le dichiarazioni di Giovanni Trapattoni nel dopo-partita

"Maria Vergine, ma quanto monade che dice Giovanin nostro"

#Unione
#Triestina1918
#MilanoAlbardata
#rossoalabardati
#forzacaravecchiaunione
#NereoRocco

Vuoi vivere le nostre emozioni condividere la passione per una squadra storica!