Torna Uniolandia al Rocco di Trieste!

Alla vigilia di due partite di fuoco con il Bassano e il Vicenza, l’Unione offre una prova d’orgoglio nel posticipo della 7a giornata del girone B.
Passata in vantaggio all’8 del primo tempo con Arma, su calcio di rigore, amministra tutta la parte restante della prima frazione e consolida il vantaggio con un clamoroso palo.
Finalmente si rivede la squadra di Pescara e Ravenna.
L’inizio del secondo tempo è a favore della Fermana, ma le velleità marchigiane vengono spente da Mensah e Arma che fissano il risultato su 3-1.
Trovare the man of the match è difficile ma sugli scudi troviamo: Bracaletti, Bariti, Mensah, Arma e il giovane Pizzul.
Ben tornata Unionlandia!